L’invitata perfetta: total look matrimonio con 100 euro!

Giugno mese dei matrimoni….e per molte forse è una di quelle cose che merita ore e ore di meditazione. Tralasciando il, sono trentenne e sono single e andare ad un matrimonio da single fa tristezza, il dramma spesso è: cosa mi metto???? L’invitata perfetta si sa deve seguire delle regole, anche se a me non piacciono perchè sono molto anticonformista e odio le cose tipo vecchia zia zitella “questo non  si fa, questo sembra brutto, ecc…” della serie di bianco è solo la sposa e il viola porta male..Assolutamente Nooo!! Io seguo altri dogmi, quelli del buon gusto, e quelli vanno rispettati sempre, ma ancor di più in un giorno che vuoi o non vuoi tutti sono lì dieci ore e cosa fai non spettegoli su come si è vestita questa e quell’altra???

Dunque le mie regole sono semplici e soprattutto economiche e vele illustro di seguito:

1) MATRIMONIO DI GIORNO O DI SERA?

Questo è il primo nodo da sciogliere che porta già ad un sacco di decisioni: ovvero di giorno meglio andare su colori chiari, pastello e non addobbarsi troppo stile lampadine dell’albero di natale. Abitino a fiori è sempre vincente accessoriato sicuramente con cappello stile inglese perchè di giorno è un tocco di classe. Mentre sempre il lieto evento è di sera io ho una regola fondamentale: LUNGO! Si prediligere un abito lungo di sera è decisamente Treschic!

2) PUNTARE SULL’ABITO O SUGLI ACCESSORI

A volte si sa un accessorio può essere più importante dell’abito, e soprattutto in queste occasioni. Io faccio sempre questo tipo scelta: O punto su un abito particolare con accessori semplici, o al contrario, soprattutto per i matrimoni di sera, prediligo un abito semplice magari nero da arricchire con gli accessori più glam che ho.

3) NON SPENDERE SOLDI INUTILI DAL PARRUCCHIERE

Una cosa che proprio non sopporto sono quelle con il nido da canarino in testa! Ok curarsi, ma rendersi ridicole spendendo anche fior fior di quattrini anche no, anche perchè si sa che al parrucchiere/estetista basta nominare la parola matrimonio che gli si illuminano gli occhi al suono dei soldi che vi spillerà!!!In ogni caso se proprio non riuscite a fare da sole la regole è spalle scoperte/capelli sciolti, spalle coperte/capelli raccolti (ma semplici mi raccomando!!)

4) NON E’ NECESSARIO SPENDERE UN CAPITALE

Si può apparire fantastiche anche indossando un abito da 40 euro di H&M!! Tutto sta in come lo si indossa. Avendo avuto qualche problema nel caricare le immagini ho deciso di aprire un vero blog tutto mio, per ora posterò le immagini. Andando qui potrete vedere alcuni esempi di abiti che costano tra il 29,95€ fino ad un massimo di 69,95€!

5) MAI E POI MAI IL CAMBIO SCARPE

Questa è l’ultima importantissima regola!!non permettetevi di fare questa bassezza. E’ un pò come gli uomini che non aspettano altro che finisca la messa per togliersi la cravatta! Piuttosto soffrite, e in silenzio, ballata stando ferma sul posto ma mai portare le scarpe di ricambio e soprattutto mai portare le ciabatte di ricambio (almeno abbiate la decenza di mettere comunque in sandalo gioiello).

Al prossimo post!

Seguitemi anche su http://paschertreschic.com/ e su fb

 

TAGS

Felpe Fantasy e SportyChic sotto i 40€

 

– MSGM-

 

Oggi vi illustro qualche mia scelta in fatto di SportyChic. Forse qualcuna di voi, seguendomi su fb aveva già capito la mia adorazione per questo stile. Trend lanciato questo inverno che, viste le piogge incessanti ci ha lasciato da pochissimi giorni, è stato reinventato anche nelle sfilate P/E 2014. Con colori nuovi, sfumature pastello e un tocco spesso molto più glam grazie agli inserti preziosi. La sua presenza si è fatta notare da Kenzo, Marc by MarcJacobs , MSGM e  da Stella McCartney, e credo che MSGM ne abbia dato la sua massima espressione, le sue felpe sembra davvero delle tele di Picasso. Come sempre io vi propongo qualcosa di molto più accessibile.

L’abbinamento che preferisco è felpa fantasy+camicia+accessorio luxury+tacchi. Trovo sia un’alternativa molto divertente per mettere un pò di colore nelle grigie giornate dietro la scrivania. Perchè per quanto una donna faccia shopping, diciamocelo ci sono delle certezze (gonna+camicia+golf oppure jeans+camicia+giacca) che al mattino tra uno sbadiglio e un’occhiaia indossiamo senza nemmeno pensarci. E quindi inserire qualche altra certezza forse smetterà di farci indossare lo stesso monotono abbinamento.

Comunque veniamo ai pezzi cult: Per prima cosa avere qualche felpa basic da impreziosire con accessori molto luminosi come questo di Accessorize (cliccando sul nome andate direttamente al link), e da indossare con camicia e jeans, poi sicuramente visto che ce ne sono oramai ovunque una felpa fantasy e in questo caso assolutamente non è da caricare con accessori importanti. E infine l’ultima versione che vi propongo è quella della felpa/abito, che credo sia una valida alternativa al classico abitino.

( cliccando qui andate direttamente sul sito dei brand Bershka Zara She Romwe)

Bershka 17,99€

 

Zara 39,95€

 

 

 

 

 

 

 

Romwe 29,99€

 

She Abbigliamento 30€

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E ora ecco anche i Sì e No di questo stile, per non sbagliare e vedere qualche esempio di come si può essere SportyChic e SportyCess (definizione di una mia amica)!!

 

Il primo SI, poi NO, terzo assolutamente SI, quarto GNI, e l'ultimo assolutamente NO

Il primo SI il secondo decisamente NO

TAGS

Gonne, gonne, gonne!!!

Buondì a tutte! Innanzitutto volevo scusarmi per la lunga assenza, ma come sapete la piattaforma style.it si è unita a quella di Vanity.it e in questo passaggio io non sono riuscita ad accedere all’area “amministrazione” per oltre un mese! Avevo quasi perso le speranze!!

Ma bon…bando alle ciancie eccovi i miei consigli di stile per questo autunno! Per me prevederà tante gonne, gonne e ancora gonne anche perchè le versioni proposte dagli stilisti già da quest’estate sono irresistibili. Lunghe, a pieghe, plissettate, a tubino, con fantasie, in tartan, anni ’70…insomma per tutti i gusti! Ma, ahimè c’è sempre un ma: NO e assolutamente NO alle gonne corte o le disdicevolessime mini, indossate oltre i 20 poi SACRILEGIO! Si perchè non è una questione di età, in realtà è semplice buon gusto e lasciatemelo dire già le ginocchia grinzose non dovrebbero mostrarsi figuriamoci quando si sale più in su..

Comunque veniamo alle mie scelte : Primo posto in assoluto una gonna lunga in chiffon plissettata, in tinta unita che sia nero/verde emerald/ bordeaux, (sono un pò i colori dell’autunno) perchè non credo alla teoria che le gonne lunghe stiamo bene solo a chi è alta secondo me invece danno subito un tono un pò regale.

Secondo posto per la gonna a tubino con fantasia, ovviamente con il tartan sareste di estrema tendenza ( e poi alla fine può essere che mi faccia tentare e ne prenda una propria così anch’io) ma se scovate qualcosa di più particolare magari con dettagli fluo come quella di Diffusione Tessile.

Terzo posto per la gonna “anni ’70 ma non troppo” come l’ho ribattezzata io, ovvero come modello trovo stia bene a quasi tutte le fisicità anche quelle un pò in carne, ma se indossassimo le nuance anni ’70 sarebbe un grigiore..si scovano invece fantasie molto particolari con richiami al rinascimento o alla pop art, dei bei tessuti broccati anche in versione più corta (la cosiddetta midi) come quella che vi mostro di Zara.

Spero apprezziate i mie consigli…al prossimo post

BisouBisou

 

Mango - €69,99

 

Diffusione Tessile - €50

 

 

 

 

 

 

 

Pet boutique su asos - €28,73

 

Romwe - st. 36,99

 

 

 

 

 

 

 

Asos - € 46,85

 

 

TAGS

Fashion Designer at Work – N.2

Salve a tutti oggi vi presento Gina Accessori!!!!

La nostra giovane designer è Marvin Galantini, romana d’adozione trae ispirazione dall’amore per la sua primogenita, e dalla passione per l’oggettistica e il design. Di professione visual merchandiser per noti marchi della moda, ha poi deciso di intraprendere quest’avventura che tra passaparola e like di facebook sta andando alla grande! Perchè Gina?? Perchè Marvin e le sue amiche è proprio così che si chiamano affettuosamente: Le Gine!

E già un pò che la seguo e, mi ha da subito appassionato con la linea che riutilizza icone fashion come la Birkin di Hèrmes, o il mitico Chanel N°5, il tutto in chiave moderna utilizzando il plexiglass e dando un tocco davvero originale.

Se siete di Roma e dintorni potete trovare le sue creazione anche da Biesse, Pagota o Gallina bah, oppure,  come ho fatto io, potete contattare direttamente Marvin su fb e ritrovarvi il pacchettino con i vostri acquisti a casa!

Che ne pensate voi??

A presto

 

Collana con Chiave

 

Collana bon ton

 

 

 

 

 

 

 

 

Collane Chanel e Hèrmes Icon

 

Collana Cuori

Collana fiocco

Braccialetti

TAGS

Pantone 3278C: che la Speranza sia con Voi!

 

Gucci - Kenzo - Lanvin - A/I 2013

Voglio cominciare con l’augurare a chi non ho sentito, scritto, messaggiato o whatszato: BUON 2013!!! E per iniziare bene questo nuovo anno non posso che augurarvi tanta speranza di realizzare tutto ciò che desiderate. Speranza che si tinge di verde e che come anticipato in un mio precedente post, si traduce anche nella tendenza di utilizzare la tavolozza di colori Pantone che quest’inverno ha davvero spopolato!!

Look sofisticati ed ammalianti, un pò in tutte le tonalità di verde in realtà, anche se io preferisco quelle più accese a quelle che declinano nel verde militare…anche perchè altrimenti non si potrebbe definire color Pantone!

Mango outlet- 34,99€

 

Zara - 29,99€

 

 

 

 

 

 

 

 

Zara - 39,95€

 

Asos - 20,84€

 

 

 

 

 

 

 

 

H&M - 29,95€

 

 

 

 

 

 

Questa è una mia piccola selezione, alcuni di questi oggetti sono già della preview P/E 2013, come questi sandali H&M, segno che anche quest’estate queste cromie saranno in gran voga.

Vi aspetto al prossimo post sicuramente dedicato ai saldi, e presto una nuova designer questa volta romana…

XoXo

TAGS

La mia Christmas Wishlist!

Ciao a tutte!!Ho pensato e ripensato a questo post pre-natalizio, dove un pò tutti dispensano idee su regali da poter fare al tuo lui/alle amiche/al tuo cucciolo, ecc… e allora mi sono detta, un pò anche ispirata dal consiglio di un’amica, di voler fare qualcosa di diverso, e cioè di farvi una lista di quelli che sono i miei regali che vorrei trovare sotto l’albero! Poi nessuno toglie che potete prendere ispirazione per fare o farvi un regalo!

Guess - 175€

1 – In cima alla lista ci sono le sneakers della Guess che seguono un pò la tendenza lanciata da Isabel Marant.

 

 

 

 

2 – Un paio di scarpe col tacco, ma qualcosa di particolare…come queste due trovare su Yoox.com

Ernesto Esposito - 130

 

Emporio Armani - 128€

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

3- Un orologio con inserti rock perchè penso che sia il dettaglio a fare la differenza. E questo mi porta diretta al n.4…

 

Hip Hop - 35€

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

4- Questo è un collo/collana fantastico!

Ho scoperto questo marchio per caso in giro per Verona…e trovo che oltre ad una collezione prét à porter davvero molto femminile, i suoi accessori lo siano ancora di più!

Un’alternativa potrebbero essere questi polsini/bracciali davvero molto chic.

Serena Brini - 95€

 

Aniye by - 109€

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

5- Al numero cinque c’è un piccolo regalo prezioso…anelli con pietre grezze io li adoro!!

 

Bliss - 89€

 

 

Etrusca - 65€

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

6- Un paio di jeans a zampa molto eighties…

Dond'up - 108€

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

7 – Qualcosa per questo freddo inverno, e se penso a questo mi viene subito in mente un bel cappellino con bon-bon o uno scalda orecchie pelosissimooo!

 

Fix Design - 75€

 

 

Conte of Florence - 52€

 

 

 

 

 

 

 

Ben potrei fare una lista infinita ma mi fermerò qui…E voi cos’avete nella vostra Chistmas Wishlist??

A presto e Buon Natale a tutte!!!

 

 

 

 

TAGS

Fashion Designer at Work – N.1

 

Contessina - temporary shop

Con questo articolo inauguro una sezione tutta dedicata ai giovani Fashion Designer che scovo in giro, o che mi segnalate voi se vi va, e che ritengo fanno creazioni davvero interessanti.

Di sicuro essere alla moda, seguire la tendenza del momento e avere nell’armadio il capo di stagione, è per noi fashion victim quasi una ragione di vita, ma da sempre sono convinta che avere un capo unico e inimitabile sia molto più stylish! Essere alla moda sì, ma con quel tocco speciale che è soltanto nostro…

In questo primo articolo vi segnalo il giovane brand Contessina , marchio “associato alla produzione artigianale di borse, che rappresenta il connubio perfetto tra lo stile vintage e l’eleganza in ogni dettaglio”. La designer è Caterina Baldini, classe 82, laureata in Disegno Industriale e nel 2010 la sua creatività va oltre il lavoro di allestitrice e decide di esprimersi attraverso l’ideazione e la realizzazione di accessori di moda, così nasce il marchio Contessina. Potete trovare informazioni e acquistare le sue realizzazioni sul suo sito, e diventare fan della sua pagina facebook. Inoltre in questo mese è aperto anche un temporary shop per chi di voi fosse nelle zone di Pisa…o altrimenti scatenate i click con il vostro mouse, visto l’avvicinarsi del Natale sono tanti i regalini da poter impacchettare!

 

dettaglio borsa

 

borsa linea basic

 

 

 

 

 

pochette in pizzo

La collezione proposta per questo autunno-inverno segue un pò il trend di stagione del pizzo (come avevo segnalato in questo post) io trovo molto carine le pochette, davvero eleganti e mi hanno incuriosito molto anche gli abitini: hanno una pratica vestibilità ma sempre con quel tocco elegante dall’allure vintage che contraddistingue queste creazioni.

borsa sporty in tessuto jacquard

borsa nera in pizzo

abito stile barocco

 

abito in seta

pochette in pizzo

casacca fantasia pied de poule

casacca fantasia pied de poule

Spero apprezziate anche voi, vi aspetto al prossimo articolo su qualche giovane talento tutto firmato Made in Italy!
XoXo
TAGS

Colore in questo inverno: BLU!!

Ed ecco a voi il colore!!! Sono sincera, non amo il colore in inverno, appartengo a quella categoria di persone che in inverno vanno un pò in letargo e insieme a me ci va anche il mio guardaroba, ma mi concedo qualche esplosione improvvisa. E per il blu se la concedono un pò in tanti…anche quest’inverno è tornato di gran moda su molte passerelle da MoschinoLanvin per un utilizzo easy to wear e da gran soirée. Ma, anche le “addette ai lavori” hanno anticipato la tendenza presentandosi in total Pantone285c. Si altro grande trend di quest’inverno è stato sì lo scegliere dei colori per capi, accessori e make up, ma seguendo una tavolozza ben precisa: quella Pantone! E presto vi proporrò le altre nuance..

da "The Sartorialist"

 

 

Le mie proposte sono abitini, camicie e shorts, tutto facilmente indossabile anche tutti i giorni facendo un abbinamento total black se poi volete osare potete anche avvolgervi in un coat in lana morbida come quello di Miss Sixty scovato su Yoox. E infine per un look very special vi consiglio di osare anche con il make-up, l’effetto dei pigmenti scovati da Kikò è sorprendente!

XoXo al prossimo post!

 

Vero Moda - 39,95€

 

 

 

 

 

 

 

 

Top - su Asos 19,95€

Ted Baker 79£

 

 

 

 

 

 

 

 

Mango - 17,99€

 

 

 

Anna Field - su Zalando 40€

 

 

 

 

 

 

Miss Sixty – su Yoox 120€

Kikò - 5,90€

TAGS

Giacche sotto i 40€!

Chiamatela come vi pare: giacca, blazer quello che conta è che vi stia a pannello e il vostro look avrà subito una marcia in più. Io adoro quelle iper-maschili, come questa di Mango, la così detta giacca smoking, che messa con jeans e l’immancabile tacco 12 è meravigliosa!

Ma del tutto all’opposto adoro anche quelle iper-femminili alla “Coco” per intenderci, come quella di Pimkie che vi propongo (non fate troppo caso all’abbinamento in foto, era scortese tagliare la testa alla modella), comunque fondamentale è che sia in tweed, con bordi profilati e tondeggianti e l’effetto bon-ton è assicurato!

Poi ci sono quelle “special”, cioè da mettere per le occasioni particolari, magari in fantasie o colori eccentrici, per questo inverno propongo le giacche dal richiamo barocco, come in un mio vecchio post vi suggerivo…e quella dorata di Mango rispecchia alla perfezione

Spero abbiate appreso la “lezione”!

XoXo

 

 

Mango - 39,99€

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Stradivarius - 39,99€

 

 

 

 

 

 

 

H&M - 29,95€

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Mango - 29,99€

 

 

 

 

 

 

 

 

Pimkie - 39,99€

 

TAGS

Peplum con meno di 50€!

Jason Wu PE/12-13

 

Peplum : ovvero la baschina che accentua il punto vita, in tutte le declinazioni…su gonne, abiti, top e camicie. In tutti i tessuti: pelle, pelliccia pizzo e dello stessa stoffa dell’abito, purchè sia rispettato il mood anni ’80 dove venivano evidenziati i fianchi e si gonfiavano anche le acconciature.

Lanvin PE/12-13

 

 

 

 

 

Credo che quest’effetto un pò tulipano doni subito eleganza all’outfit! Certo bisogna fare un’accurata selezione dei capi che di certo oramai si possono trovare molto facilmente in tutti gli store delle catene più comuni, ma che bisogna saper selezionare accuratamente e con gusto tra la montagna di proposte spesso di discutibile gusto e soprattutto vestibilità!

Ed ecco per voi una mia accurata selezione…l’abito di Mango è praticamente la declinazione cheap di questo Lanvin e come anche il capo di Topshop che ricorda molto la collezione Miu Miu.

Mentre per la gonna ho scelto questa perchè per i sotto non amo i tessuto troppo stretch che trovo non grazino i fianchi mediterranei, ma la scelta è ampia in commercio. Io la indosserei con un top o una camicia slim, magari fantasia anni ’80 per accentuare il look e portati dentro. Infine, vi propongo anche una giacca, da abbinare in maniera più semplice, anche su un paio di jeans visto il comodissimo tessuto in felpa che le permette di essere un passepartout .

XoXo al prossimo post!!

Mango - 19,99€

 

 

Topshop - 32£

 

 

 

 

 

 

 

Asos - 49,40€

 

 

Topshop 45£

 

 

 

 

 

 

 

Topshop 27£

TAGS